U2 – Van Diemen’s Land – Testo – Traduzione – Significato

Share

U2, Van Diemen’s Land – 3:06 – Voce: The Edge (David Howell Evans)
Album: Rattle and Hum (1988)

Testo originale in inglese – Lyrics

Hold me now, oh hold me now
Till this hour has gone around
And I gone, on the rising tide
For to face Van Diemen’s land.

It’s a bitter pill I swallow here
To be rent from one so dear.
We fought for justice and not for gain
But the magistrate sent me away.

Now kings will rule and the poor will toil
And tear their hands as they tear the soil
But a day will come in this dawning age
When an honest man sees an honest wage.

Hold me now, oh hold me now
Till this hour has gone around
And I’m gone on the rising tide
For to face Van Diemen’s Land.

Testo parole tradotto in italiano

Adesso stringimi, oh stringimi adesso
Fino a che quest’ora non sarà passata
Ed io sarò andato via con la marea crescente
Per affrontare la terra di Van Diemen

E’ una pillola amara quella che sto qui ingoiando
Essere separato da una persona così cara
Abbiamo combattuto per la giustizia e non per denaro
Ma il magistrato mi ha mandato via

Ora i Re comanderanno e i poveri faticheranno
E si spaccheranno le mani mentre spaccheranno il terreno
Ma verrà un giorno nella nuova era
Quando un uomo onesto vedrà un onesto stipendio

Adesso stringimi, oh stringimi adesso
Fino a che quest’ora non sarà passata
Ed io sarò andato via con la marea crescente
Per affrontare la terra di Van Diemen.

Significato o interpretazione

La terra di Van Diemen, che dà il titolo alla canzone, è il nome che fu originariamente dato dagli europei all’odierna isola di Tasmania, situata al largo del sud dell’Australia. Quest’isola nell’800 divenne una colonia penale dell’impero britannico. La canzone è dedicata da The Edge, chitarrista degli U2, al poeta John Boyle O’Reilly (1844-1890), deportato in Australia a causa della sua poesia e della sua militanza in una società segreta patriottica irlandese, la Irish Republican Brotherhood, che aveva l’obiettivo di cominciare una rivolta contro il dominio britannico col fine di ottenere l’indipendenza dell’Irlanda. Il Fenian Brotherhood era il ramo americano della stessa associazione. Gli Stati Uniti nel corso dell’800 furono infatti meta di una massiccia emigrazione irlandese. L’Irlanda otterrà l’indipendenza soltanto nel 1922, con l’istituzione dello Stato Libero d’Irlanda, che nel 1948-49, uscendo dal Commonwealth britannico, diventerà ufficialmente Repubblica d’Irlanda. Van Diemen’s Land si tratta di una delle poche canzoni degli U2 che hanno come voce principale non quella di Bono, ma di The Edge.

Traducción en español – Letra de la canción traducida al castellano

Abrázame ahora, oh abrázame ahora
Hasta que pase esta hora
Y me marche con la marea creciente
Para afrontar la tierra de Van Diemen

Es una píldora amarga la que trago aquí
Estar separado de alguien tan querido
Luchamos por la justicia y no por el beneficio
Pero el magistrado me envió lejos

Ahora los reyes dominarán y los pobres se afanarán
Y se romperán las manos al romper la tierra
Pero llegará un día en los albores de esta era
Cuando un hombre honesto reciba un salario honesto

Abrázame ahora, oh abrázame ahora
Hasta que pase esta hora
Y me marche con la marea creciente
Para afrontar la tierra de Van Diemen

Altre canzoni degli U2:

U2 – One

U2 – With or without you

U2 – Van Diemen’s Land – Meaning

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *